Restituzione modem Fastweb, fate attenzione


Se per qualsiasi motivo avete deciso di interrompere il vostro rapporto con Fastweb dovete assolutamente ricordarvi di effettuare la “restituzione apparati Fastwebentro 30 giorni dalla disattivazione dei servizi.

Fate quindi molta attenzione, perchè al contrario di alcuni servizi offerti dalla cara Fastweb, quello di recupero crediti funziona a gonfie vele e vi vedreste subito recapitare a casa una richiesta di pagamento di 110 € per il modem o hag non restituito.

Attenzione inoltre ai fantomatici SMS che vi dovrebbero arrivare per segnalarvi questa cosa, molti operatori vi dicono di non preoccuparvi perchè Fastweb per la restituzione del modem vi invierà un SMS, alcuni arrivano a dire che se non ricevete questo SMS allora potete non restituire l’apparato… FALSO, restituitelo sempre e comunque, la macchina del recupero crediti è in agguato.


Basandomi sempre sulla mia esperienza personale vi consiglio anche di muovervi per tempo nel trovare il centro Telis più vicino a casa vostra.
Verificate che il centro da voi scelto sia effettivamente operativo e che realmente svolga il servizio di restituzione apparati Fastweb, e occhio anche agli orari di apertura, nella mia sfortunata esperienza il centro scelto era chiuso di sabato pomeriggio.

In caso di problemi e controversie rivolgetevi ad un avvocato, gli utenti sono molto tutelati dal TAR e dal Giudice di Pace e non sarà difficile ottenere giustizia, nel mio caso ha funzionato benissimo e non ho dovuto sostenere alcuna spesa legale se non alcuni piccoli anticipi poi recuperati.

Vi invito a leggere i tanti commenti ricevuti dagli utenti (li trovate sotto) ricchi di testimonianze legate alla restituzione del modem Fastweb e a fornire ovviamente la vostra esperienza personale.

p.s.: aggiornamento del 23/10/2012 – il tempo per la riconsegna del modem Fastweb sembra essere stato portato a 45 giorni dalla disdetta del contratto.


Condividi e diffondi!

116 commenti

  1. oggi ho ricevuto una notizia per me sbalorditiva.In data 17 agosto ho inviato una raccomandata di disdetta a fastweb. Attendevo motizie per la restituzione del modem e siccome non mi sono arrivate ho contattato il Telis di riferimento. Mi hanno detto che a loro non è arrivata nessuna notifica per il ritiro. Ho contattato il servizio “ex clienti fastweb” i quali mi hanno detto che per un loro errore non è stata inviata la comunicazion al centro Telis. Mi è stato inoltre comunicato che ora sono nella situazione per cui non posso restituire il modem al centro Telis, ma se non rswtituisco il modem, mi arriverà la multa. Il consiglio che mi hanno dato è quello di inviare (a mie spese) il modem con raccomandata. SENZA PAROLE. Che fare? Ciao e grazie

  2. La cara Fastweb non finisce mai di stupirci Renato!!

    Io tra le 2 sceglierei il male minore, quindi procederei con la restituzione del modem tramite pacco postale e raccomandata con ricevuta di ritorno.

    L’indirizzo che ti hanno comunicato per la spedizione dell’apparato è lo stesso che ho inserito io nel commento precedente?

  3. Salve,
    ho disdetto un abbonamento fastweb (mi è stata tolta la linea a fine luglio) e non riesco a riconsegnare il modem in quanto, ogni volta che mi reco presso un punto telis, mi dicono che loro non hanno ricevuto comunicazione da Fastweb per potersi riprendere il modem. Ho chiamato il servizio clienti e mi è stato detto che io, avendo un abbonamento joy, non sono tenuta alla restituzione dell’apparato. E’ possibile questa cosa??
    Grazie

  4. Ciao Maria, tutto è possibile con Fastweb… anche che l’informazione che ti è stata data non sia corretta!!

    Io non mi fiderei molto, prova a spulciare tutto il tuo contratto (dovresti aver ricevuto una copia) e vedi cosa dice in caso di disdetta… io per sicurezza proverei comunque a restituire il modem.

  5. Ciao a tutti, ho bisogno di aiuto e chiarimenti! Vi scrivo da Bari e ho intenzione di rescindere il mio contratto Fastweb (pago 90euro ogni 2 mesi) per passare ad uno Infostrada che mi offre lo stesso ma a 60. Dunque, avendo letto online che Fastweb è abilissima nel succhiare soldi con le penali, vorrei chiedervi come muovermi per poter spendere ciò che effettivamente devo e non ciò che loro vogliono. Devo prima contattare Fastweb e dire che voglio rescindere con loro o posso contattare Infostrada e sottoscrivere un nuovo abbonamento utilizzando il codice di migrazione di Fastweb? Mentre per quanto riguarda il Modem cosa devo fare? Quando ho chiamato l’operatrice di Infostrada mi ha detto che se il modem è mio non devo comprarne un altro, ma come faccio effettivamente a sapere se il modem è mio o no? Il modem l’ho ricevuto quando sottoscrissi l’abbonamento FastwebFull.. Ultima cosa: nel caso dovessi restituire il modem come devo muovermi? Posso portarlo personalmente al centro Telis di Bari oppure devo spedirlo alla sede di Fastweb? Grazie in anticipo per le risposte!!!!!!

  6. ho dato disdetta a febbraio 2012,ho consegnato tutti gli aparecchi in comodato d’uso nei tempi stabiliti,fastweb mi manda una fattura a credito con pagamento in agosto 2012
    sto ancora aspettando.cosa fare
    distinti saluti

  7. Ho avuto brutte esperienze con tutti gli operatori, ma vi metto in guardia da Fastweb!!! Secondo me stanno per fallire. Tempi di risposta assurdi: “tutti gli operatori sono momentaneamente occupati. Tempo di attesa medio superiore a 10 minuti”: sempre! Sono rimasto senza linea telefonica e senza internet per 3 settimane e non hanno risposto ad alcuna mia segnalazione!!! Una volta non era così… forse stanno veramente in cattive acque: salvatevi in tempo!!! Scegliete qualsiasi altro operatore…

  8. Ciao Alessio, con il codice di migrazione puoi sicuramente fare tutta la procedura con Infostrada ma informati prima, leggendo il tuo contratto, sulla situazione legata ai tuoi apparati. Normalmente il modem di Fastweb è in comodato d’uso, non dovrebbe essere tuo, quindi è da restituire… prova ad informarti prima con Fastweb, intendo prima di iniziare la migrazione… perchè una volta che hai disdetto il contratto diventa difficilissimo avere assistenza telefonica per la corretta chiusura della situazione.

    La procedura prevede la restituzione in uno dei centri Telis anche se a volte, per qualche misterioso motivo, alcuni centri Telis non accettano l’apparato perchè non ricevono l’autorizzazione da Fastweb… dimmi se è normale!?

  9. buonasera a tutti
    sulla disdetta di fastweb(ladri) c’e’ scritto che l’apparato deve essere toccato solo da gente competente come loro ed in nessun caso deve essere rimosso manomesso e tantomeno rovinato!!! qualcuno sa dirmi qualcosa?

  10. questi signori di FASTWEB sono veramente inqualificabili… a fine luglio passo ad altro operatore, ad inizio agosto sono ricoverato in ospedale per malattia per un paio di mesi e ovviamente non posso restituire il modem (ok) poi al mio ritorno a casa scopro che nonostante ripetute assicurazioni in senso contrario sia di fastweb sia del nuovo operatore (teletu, altra manica di mascalzoni) fastweb mi ha cancellato l’account di posta dopo un mese esatto dalla migrazione. Perdo centinaia di mail importantissime di lavoro e personali, e mi era stato detto ripetutamente che l’account sarebbe stato SEMPRE raggiungibile dal server! ora arriva la richiesta di rimborso dell’apparecchiatura, e contestualmente mi si dice che, se voglio, posso spedirla ugualmente ma non ad un centro fastweb, poichè “nessun centro FASTWEB è autorizzato a ritirare merce” ma ad una ONLUS di Varese.
    E’ grottesco! vogliono indietro una apparecchiatura (che, come tutti sappiamo benissimo, ha un valore commerciale di non più di 30 euro mentre loro ne chiedono oltre 100) ma oltre il termine da loro stabilito non se ne fanno niente… credo proprio che chiamerò il centro Telis più vicino e farò la voce grossa, scomodando se necessario anche il mio avvocato

  11. Da 50 giorni attendo l’invio del modem dopo oltre 50 telefonate la risposta è sempre la stessa…arrivera’……scandalosi

  12. Ciao, ho avviato oggi la procedura di migrazione da Fastweb a Telecom…. Leggendo quanto accaduto ai miei “colleghi di avventura” non nascondo di essere alquanto sconcertato…
    Anche se mi hanno detto che non è necessario, ho preparato comunque la lettera con cui comunico la migrazione e la data di cessazione del contratto (che ho fatto coincidere la data di scadenza di una mensilità di fatturazione). Nella stessa lettera ho chiesto che mi vengano indicate chiaramente le modalità di restituzione (in caso contrario gli apparati saranno a loro disposizione presso la mia abitazione)… Spero vada tutto per il meglio.. vi aggiornerò in seguito ed eventualmente attendo consigli da chi questa esperienza l’ha già fatta. Grazie mille per il servizio che state fornendo e buone feste.

  13. Grazie a tutti voi per i commenti che inviate, è importantissimo poter raccontare liberamente le proprie esperienze sapendo di poter essere utili ad altre persone che devono affrontare la ‘temibile’ disdetta del servizio Fastweb con tanto di restituzione modem!

    Ben vengano in futuro i vostri aggiornamenti sull’andamento della procedura.

    Buone feste a tutti voi :-)

  14. Maledetta Fastweb mi hanno fatto impazzire,con la riconsegna del’hub non ne parliamo.Ora e il mio Turno: Per coloro che dovessero riconsegnare il modem Fasweb l’indirizzo giusto datomi da un operatore,per puro caso (o perche’ si e rotti i C—-i) e (RPIERRE DIGITAL c/o COOP.SOLIDARIETA’ E LAVORO -via Pieve N”178 OLGIATE OLONA (VA) cap 21057 )con raccomandata A/R

  15. Attenti alle vendette!
    Ho disdetto Fastweb fibra nel 2003 dopo 4 mesi di funzionamento indefinibile. Ho dovuto pagare la penale nel 2007 dopo essere stato rintracciato dai mastini del recupero crediti. L’avvocato mi ha aiutato concordando un compromesso. Poi per necessità a settembre 2012 ho prvato a sottoscrivere una delle offerte fibra con la promessa di andare a 100Mbit, confermata in fase di controllo di posizione territoriale. Ebbene: sono riusciti a venire una prima volta senza aggiustare la fibra fisica preesistente, una seconda volta dicendomi che era necessario un upgrade con un pezzo particolare che loro non avevano e che dovevano intervenire sul master due portoni prima del mio, una terza volta dicendomi che il master funzionava poi prendendomi il modem per configurarlo e sloccarlo fuori del mio alloggio per scavalcare la tratta master-condominio poi riportandomi il modem “sbloccato” e nello stesso tempo staccando via la bretella ottica dal muro che era rimasta lì per quasi dieci anni. In questo modo hanno reso impossibile ogni attivazione provocando un’interruzione fisica in tre differenti punti e in più hanno presumibilmente manomesso il modem. Intanto i giorni passavano e nessuno mi telefonava per annunciarmi la attivazione definitiva. Io non ho ancora fatto disdetta e quindi la conta dei 45 giorni non dovrebbe neppure essere partita. Cosa mi consigliate?

  16. Buongiorno a tutti, ho stipulato un contratto HomaPack con u responsabile Fasweb che è venuto a casa mia, avendo Sky l’opzione era buona. Primi tre mesi tutto ok passati quelli mi arriva una bolletta anomala, al che chiamo il servizio clienti esponendo il problema e mi dicono che io non ho quel tipo di contratto, allora mando una mail con il contratto firmato, la risposta è stata che il mio contratto non era valido perchè il loro incaricato aveva apposto a penna a mano le condizioni economiche (che tra le altre cose erano quelle che citava l’offerta). ovviamente ho disdetto subito ma sino ad ora non sono ancora passata all’altro operatore anche se i 15 gg sono passati da un po’. Ho ricevuto due chiamate minatorie da Fastweb dicendo che mi avrebbero fatto pagare la penale e insultandomi pesantemente.
    Ora io vorrei fargliela pagare pensati sia possibile passare la pratica ad un avvocato o ad un’associazione dei consumatori? Non è giusto che queste persone la passino sempre liscia e guardate che gli operatori sono ben istruiti.
    Un’ultima cosa la restituzione del rooter, ho guardato i centri convenzionati, non ce ne uno vicino a me cosa devo fare si puo’ spedire.
    grazie si accettano consigli.

  17. Sono passato a Tiscali a fine novembre 2012, ho provato a restituire per tre volte il modem al centro Telis indicato dal sito fastweb,ma non risulta aperta la pratica;comunque mi sono fatto stampare la pagina del centro Telis dove appare la data l’intestazione FAST DEALER STATION ,il nome utente collegato che è il centro Telis, il mio codice cliente e l’elenco segnalazioni da cui risulta non esserci “segnalazioni aperte” impedendo la riconsegna del modem.
    Ho disdetto il rid in banca e poi vedremo chi ha ragione.

  18. ciao ho bisogno di un consiglio urgente. domani devo fare disdetta fastweb. ho stampato modulo. ho indicato chiaramente codice cliente e che intendo chiedere “disdetta totale del contratto”. devo anche indicare che è fibra ottica senza rientro in telecom italia? (perché è cosi e non vorrei poi che mi addebitassero + dei 49 euro previsti in altri casi-rientri vari)- siccome pago le fatture con bollettino, come faranno, semmai lo faranno, a restituirmi cauzione? devo indicare un conto corrente? mandata la Raccomandata A/R per restituire apparati devo aspettare cosa? un codice via sms, una mail o cosa? o posso andare direttamente in un centro sin dalla prima settimana dall’invio raccomandata? grazie mille per i vostri consigli. Mimma

  19. Ciao Mimma,
    premettendo che non sono in grado di fornirti assistenza, quindi non prendere come legge quello che ti scrivo, io al posto tuo indicherei sicuramente il discorso della fibra ottica senza rientro in telecom italia, non fai nulla di sbagliato nel fornire più dettagli del dovuto.
    Le cauzioni di solito vengono restituite tramite assegno che ti inviano per posta.
    Una volta mandata la raccomandata A/R in teoria dovresti ricevere info (via telefono o sms) su dove e quando restituire gli apparati fastweb ma questo non sempre avviene quindi potrai cercare di contattarli per sentire a quale punto si trova la pratica o recarti in un punto Telis per verificare la situazione… questa è una fase con molte incognite!

    Facci sapere come va a finire
    Buona giornata

  20. Con Fastweb ho un’esperienza estenuante di più di un anno che provo a riassumere brevemente.
    Cliente da più di 10 anni. Il servizio, mai migliorato, a distanza di 10 anni è pessimo, mentre il prezzo si mantiene ai più altri livelli di mercato. Non riuscendo a ottenere il migliramento del servizio, mando disdetta del contratto. Dopo quasi un anno, non riuscendo a ottenere la portabilità, sono passata a Telecom con un numero nuovo.
    Precisa come sono, ho consegnato il modem abbondantemente entro i tempi.
    MORALE: mi contatta la società di riscossione crediti per chiedere il pagamento del modem, dato che HO CONSEGNATO IL MODEM PRIMA DELLA CHIUSURA FORMALE DEL CONTRATTO….. (?!?!?!?)
    Che ve ne pare? Non suona tanto come la famosa favola “Il lupo e l’agnello”?

  21. salve a tutti.
    ho appena ricevuto una fattura per il modem fastweb.60 euro di apparecchio.
    quello che mi chiedo è perchè devo pagare un apparecchio che non ho richiesto?al consenso dei dati e alla registrazione telefonica ho negato di volere l’apparecchio.non è che tagliano le registrazioni delle telefonate?
    in piu tutte le loro offerte sono IVA ESCLUSA!!!io con un’offerta del costo di 16 euro al mese pago 40 euro bimestrali!!!tanto valeva restare telecom

  22. La spedizione del modem Fastweb deve avvenire al seguente indirizzo:TELIS spa via Montalenghe n°8 10010 Scarmagno (To)
    Seguite un consiglio, nn ripondete ai solleciti e bloccate il rid in banca. Fateli attaccare al bigju. Sono delle mignatte succhiano solo sangue. Non badateci non rispondete, lasciateli morire…

  23. Restituzione Modem FASTWEB con recupero crediti…
    Dopo una serie di avvisi di recupero credito che da 105 è passata a 123, mi arriva ieri un AVVISO IMPORTANTE: chiamare un numero per una pratica. Li chiamo. E’ giacente quella di recupero crediti per il terminale modem FASTWEB non restituito. COME? Le prendo la lettera di consegna del 25 agosto dell’apparato ad un centro in zona a LOdi e mi da un n di fax a cui inviare la lettera. Il fax non risponde adesso. Farò altri tentativi.
    Tutte le compagnie TLc sono bastarde che lucrano sulla nostra pelle con contratti capestro o subdoli inganni portati dai call center. Se non si risolve, anzi pure se si risolve chiamerò Altroconsumo, Adiconsum ecc per questo ulteriore affronto. La spesa telefonica è dopo l’affitto la quota maggiore di spesa di una famiglia.
    C’è un sistema per contenere questa spesa senza incorrere nei loro tranelli?
    Poi vi racconterò del tranello del terminale. Sempre FASTWEB. Rinnovo il contratto chiedo un tel a 1 euro e mi mandano un tablet Samsung 10.1. Che bello! Peccato che io debba fare Racc. di recesso, restituzione ed altro chissa…

  24. Scusate ma una volta pagata la penale di 110 euro ritenete che il modem vada restituito lo stesso? a me sembra che questa cifra copra abbondantemente il valore di uno e più modem!!!

  25. Vorrei portare all’attenzione anche il mio caso.
    Ho disdetto l’abbonamento e mi sono presentato dopo pochi giorni dalla data di disattivazione presso un centro Telis con il mio bel router per la riconsegna. Non mi è stato accettato in quanto non risultava anocra attiva la pratica di riconsegna sul mio codice utente. Mi è stato detto che probabilmente era dovuto alla vicinanza della scadenza e al fatto che si era alla fine dell’anno (data disattivazione servizi 29/12/2012).
    Aspetto un po’ e oggi 19/02/2013 rifaccio la stessa cosa. Stesso risultato. Il mio codice cliente non risulta attivo per la pratica di restituzione. Chiamo il numero fastweb ma haimé è attivo solo fino alle 18 e quindi docrò richiamare domani. Il mio dubbio è che se continuo così rischio di beccarmi la penale. Chi lo dice che Fastweb non mi accetta la restituzione? Non vorrei che sia una cosa studiata per prendersi i soldi a fronte di un dispositivo che ne vale meno….

  26. Anche io non sono riuscita a restituire il modem nei tempi stabiliti ma ho trovato finalmente oggi dove spedirlo!

    Dal sito fastweb (pagina dell’area personale):”Le apparecchiature devono essere riconsegnate, perfettamente integre, entro 45 giorni dalla data di disattivazione dei servizi da parte di FASTWEB.
    Allo scadere dei tempi suddetti non sarà più possibile consegnare le apparecchiature e per la restituzione sarà necessario spedirle al seguente indirizzo:

    TEL.I.S. Spa c/o CELLTEL Spa – Via Montalenghe, 8 – 10010 SCARMAGNO (TO)”

  27. Tutti sotto la loro sede a fargli tremare il CULO
    CHI VUOLE VENIRE AMILANO VIA CARACCIOLO 51 MI CONTATTI
    BASTA CHIACCHIERE SU INTERNET CHE GLIELO STATE ANCHE PAGANDO

  28. Purtroppo anch’io mi sto accingendo a restituire il modem a fastweb e mi sono resa conto che ho difficoltà, addirittura, per staccare l’apparecchio dalla parete e…..non c’è nessuno che mi possa aiutare. Se lo stacco e lo rompo lo dovrò pagare, se non lo stacco e non riesco a consegnarlo….lo dovrò pagare. Se poi mi ritrovo (come è molto probabile) con i problemi che vedo segnalati, saranno cazzi acidi…che fare?

  29. salve, anche io ho accettato la proposta wind e ho lasciato fastweb…e subito Euro 55,66 per chiusura + 44 e rotti euro per non aver restituito il modem entro 45 giorni dalla raccomandata! Ma io non ho fatto nessuna raccomandata, ha fatto tutto Wind!
    Ora ho letto che i negozi Telit non prendono i modem superati i 45 gg.
    A questo punto, visto che ho pagato la penale, io quasi quasi me lo tengo!
    Sbaglio?
    Possono ancora farmi pagare qualcosa?
    Grazie mille!

  30. salve da telecom a fastwub e stato facile il passaggio dopo mesi di diservizio con cadute di linea alcune volte al giorno e vari soletici a fastweb con le stesse risposte, la mia richesta era di sostituirmi il modem ma niente stanco ed esausto tramite internet sono ritornato a telecom dal 10maggio 2013: oggi riesco a restituire il modem al centro telis di padova non l’hanno accetato questa mattina mancava la notifica di ritiro , ho chiamoto il 192192 gli operatori chiudono la telefonata ho chiamato al 0245400126 , impossibile parlare con un operatore cosa devo fare spedire il tutto con pacco con ricevuta di ritorno o affidarmi ad un centro di difesa del consumatore grazie per risposta

  31. Ciao Riccardo
    io ho lo stesso problema ma chiamando fastweb mi dicono che avendo ricevuto il router trmite posta nn lo poso rincosegnare nei centri telis ma devo spedirlo a (sms inviato dall’operatore)
    TELIS spa
    c/o CELLTEL spa
    Via montelenghe 8
    10010 – SCARMAGNANO (TO)
    mi ha anche detto di spedirlo usando una modalita in cui mi venga rilasciato qualcosa che attesti la spedizione quindi una raccomandata o altro. Volevo farlo con corriere ma costa troppo tnt si prende quasi 35 € da roma a torino.
    come se nn bastasse avendo dato disdetta anticipate mi ritrovo anche una penale di 96 € che nn so come mi verra recapitata perche ho cmabiato casa , disattivato il rid e mi hanno segato l’account.
    Sono dei maldetti infami e peccato che in questo paese lurido ancora nn si faccia nulla per proteggere gli utenti.
    MALEDETTIIIII

  32. In seguito al passaggio da Fastweb a Telecom sono andato in un centro Telis per riconsegnare l’apparato ma questi mi dicono che non possono ritirarlo. Quindi chiamo lo 02-45400126 e mi dicono che la mia tipologia di modem non può essere riconsegnata ma deve essere spedita ma al momento non possono darmi l’indirizzo di spedizione perchè il centro di raccolta è bruciato. Mi hanno detto di richiamarli a fine giugno (quando i 45 giorni saranno scaduti) dicendomi che non incorrerò in nessuna sanzione visto che per la mia tipologia non è previsto il termine di 45 giorni (???). Io ho registrato la telefonata ma voi cosa mi consigliate ???

  33. ciao a tutti leggendo tutti i commenti vedo che siamo tutti sulla stesa barca,anch’io ho problemi con fastweb.Disdico il contratto che avevo da dieci anni..avendo preso tra l’altro preso da loro pc e cellulari perchè le offerte erano buone.il pc mi ha dato subito problemi chiamo e me lo portano in assistenza senza pagare ma dopo varie telefonate.stessa sorte per uno dei due cellulari presi portato varie volte al centro assistenza senza però pagare almeno questo è buono poi viste le bollette astronomiche cambio operatore e scelgo vodafone sia per fisso che per mobile ed ecoo che inizia il mio tuor..uno dei cell viene disdetto..ma il secondo e la chiavetta internet no quindi mi arrivano nuove bollette chiamo per capire e l’operatore mi dice di mandare un fax..nessuna risposta ma altre bollette..allora richiamo e l’operatore scocciata mi dice che devo mandare una raccomandata…qui il mio sbaglio..ora mi è arrivato il sollecito dei pagamenti di 175,12 euro per la risoluzione contrattuale e la riconsegna dl modem..nel frattempo ad agosto mi chiudono la mail..nel chiamare ho fatto i numeri perchè nn risultavo più loro cliente ma per le bollette si!!!!!!ora vi chiedo devo pagare il sollecito e restituisco il modem oppure devo rivolgermi a un avvocato???il mio sbaglio è di nn aver mandato una raccomandata..ma se io pago poi ho chiuso definitivamente con loro???? Mio papà che anche lui aveva fastweb ha chiuso il contratto sia mobile che fisso e nn gli hanno fatto tutti questi problemi.perchè a me si???? grazie per una vostra risposta.

  34. Solito problema non ho riconsegnato il modem entro i 45 giorni,è arrivata la fattura della penale e in negozio non mi hanno preso il modem.Che cavolo ci faccio ora col modem? Pensavo di scrivere una raccomandata a fastweb dove spiego il tentativo di riconsegna e che visto che non è colpa mia lo considero riconsegnato.Per la bolletta mi toccherà pagare anche se è una truffa vera e propria.

  35. Anche io ho avuto ed ho una pessima esperienza sul servizio Clienti Fastweb. A novembre 2012 avevo sottoscritto la promozione mobile 250 che regalava (per modo di dire) uno smart phone ad 1 euro. Ricevuto il tutto mi sono accorto che la linea fastweb mobile nella mia zona non era ben supportata ed ho fatto nei tempi prestabiliti la relativa disdetta. Bisognava riconsegnare il cellulare ed é qui che é iniziato il calvario. Sono andato personalmente in due centri Fastweb per riconsegnarlo ma non lo hanno accettato in quanto mai nessuno aveva riportato cellulari indietro. Nel frattempo il tempo trascorreva fintanto che in uno dei tanti tentativi fatti al 192193 l’operatrice Sara n. 7149 il 4/1/13 mi diceva che avrei dovuto spedire il cellulare alla TELIS in via montalenghe 8 Scarmagno (T0). Così ho fatto e pensavo di aver risolto il problema. Dopo qualche mese la fastweb mi inviava una email dicendomi che mi dovevano addebitare il costo del telefonino in quanto a loro non era pervenuto. Ho telefonato alla Telis e mi hanno detto che loro non accettano telefonini quindi molto probabilmente il mio telefonino è andato nella spazzatura o alla casa di qualcuno. Ho inviato tre fax alla fastweb con la documentazione della ricevuta postale e dopo vari tentativi fatti al 192193 in cui ogni volta mi dicevano che sarei stato ricontattato da un responsabile Fastweb, cosa mai avvenuta (grande serietà), trovai una persona (OPERATORE 7801 ORE 1631 22/04/13) che mi disse che il fax era stato ricevuto e quindi la questione poteva essere ritenuta risolta. Oggi vedendo la fattura di Giugno 2013 mi sono accorto che hanno cominciato a togliermi una parte dell’importo del mancato ricevimento telefonino. Questo è tutto. Domani farò la raccomandata alla fastweb e denuncia ai carabinieri per capire che fine ha fatto il telefonino.
    Mi direte che sto spendendo troppi soldi e tempo per così poco. Per me é diventata una questione di principio. Per fortuna sono cliente Fastweb da vari anni…. e forse per questo che si viene trattati in questo modo.

  36. Ma vi pare possibile che voglio riconsegnare il modem e l’oro
    la fantomatica rete telis mi fanno un sacco di storie in quanto non gli spunta il mio nominativo,
    cosa devo attendere lo scadere dei 45 giorni per fargli fottere 110 euro di truffa legalizzata.
    LADRI LADRI LADRI LADRI

  37. salve, ho appena chiamato il servizio clienti per info e costi sulla migrazione, mi è stato detto che essendo trascorsi 3 anni dall’inizio del contratto non devo pagare niente. Sarà vero? In ogni caso ho dimenticato di chiedere se gli apparati vanno riconsegnati.. mi pare di si quanto ho letto nei post preedenti..sarà tutto così semplice?

  38. Non è vero, i giorni sono 45. Cito:

    “Quando devo restituire gli apparati?
    Le apparecchiature devono essere riconsegnate, perfettamente integre, entro 45 giorni dalla data di disattivazione dei servizi da parte di FASTWEB.”

  39. Salve, io ho avuto per piu’ di 2 anni il contratto JOY con il modem in comodato d’uso A PAGAMENTO. Cio’ significa che l’ho pagato ogni mese insieme alla normale tariffa Joy. Ho cambiato contratto ma rimanendo sempre in Fastweb e ricevendo un nuovo modem (qui ci sarebbe da raccontarvi la lunghissima storia di un venditore Fastweb DA ARRESTO IMMEDIATO, ma tralasciamo…) e dopo 45 giorni ecco la bella letterina che mi sara’ addebitata la penale per non aver restituito il vecchio modem. Proprio ieri un’altra venditrice mi diceva che dopo 1 o 2 anni (e io rientro logicamente in entrambi) che pagavo l’uso del modem, non ero piu’ tenuto a restituirlo, ma non riesco a trovare conferme a questa informazione…. Secondo Lei e’ vero? Dove potrei trovarne conferma?

    Grazie in anticipo

  40. Ciao Alessio,
    a rigor di logica l’unica conferma può essere trovata all’interno del contratto Fastweb Joy che hai sottoscritto. Sei sicuro ad esempio che stavi pagando il modem per diventarne proprietario o che non lo stavi pagando a titolo di noleggio mensile?

    Nella pagina dedicata alla trasparenza e privacy del sito Fastweb ci sono le indicazioni circa la restituzione degli apparati, non so se può esserti d’aiuto, ecco il link:

    http://www.fastweb.it/adsl-fibra-ottica/trasparenza-e-privacy/

    Mi auguro tu possa risolvere, a presto

  41. Ho fatto disdetta del contratto Fastweb il 24 settembre ma la disattivazione del servizio é avvenuta esattamente un mese dopo. Il termine per restituire il modem da quale data decorre? Grazie per eventuali risposte

  42. Dopo 10 anni da cliente Fastweb ho fatto il trasloco verso Telecom ad ottobre 2013. La Fastweb non mi ha contattato con offerte per tenermi come cliente. Invece ha subito staccato la linea, il giorno dopo la richiesta online di passaggio verso Telecom. Una prontezza mai vista! Quando avevo fatto il primo passaggio da Telecom verso Fastweb, 8 anni fa, non ero mai rimasto senza linea. Invece questa volta e’ come se la Fastweb volesse in qualche modo “punirmi”.

    Problemi causati dall’intervento tecnico Fastweb: l’attivazione della linea da Telecom ci e’ messa un po di tempo e sono rimasto senza linea per 3 settimane. Quando la linea viene attivata (finalmente) noto che e’ molto disturbata e che a volte sento (molto chiaramente) le chiamate di un altra signora. Poi, la seconda presa telefonica in camera da letto non funziona più. Avevo sempre avuto due telefoni fissi in casa ma ora funziona solo quello collegato alla presa principale. Guardo attentamente la presa centrale e scopro che all’epoca il tecnico Fastweb aveva fatto un intervento stranissimo per poter collegare la linea Fastweb: ha tirato fuori dal muro diversi fili colorati e ha manomesso la presa telefonica, per incrociare e collegare i fili in una piccola “scatola” Fastweb, che poi ha collegato il modem/HAG della Fastweb. A quel punto entrambe le prese telefoniche funzionavano.

    Ho chiamato assistenza Fastweb e mi hanno dato un numero fax da contattare per risolvere il problema. Ho inviato il fax già 2 volte ma non ho mai ricevuto risposta. Ho chiesto che vengano ripristinato le prese telefoniche come erano prima del pesante intervento tecnico della Fastweb. Ho spiegato che senza questo non posso usufruire della nuova linea Telecom e che la Fastweb mi sta causando dei danni seri. Ho anche sottolineato che era inutile parlarmi di un pagamento di 50 Euro per chiudere il contratto e per il passaggio da Fastweb a Telecom, visto che – senza il ripristino della linea – il passaggio non era stato effettuato in modo completo.

    Ripeto, non mi hanno mai riposto.

    Ora devo riconsegnare il modem Fastweb; i 45 giorni scadono questa settimana. Volevo chiedere: cosa vogliono indietro? Non ho più la scatola, ma forse non l’ho mai avuta, visto che e’ venuto un loro tecnico per installare tutto e credo che l’abbia portata via con lui. Ho il modem/HAG e la presa elettrica. C’e’ altro? Non voglio arrivare al punto TELIS per poi sentirmi dire – come altri utenti – che non lo accettano per un motivo o l’altro.

    Aggiungo che, sapendo come lavora la Fastweb, avevo chiuso il pagamento RID quando mi hanno staccato la linea, pensando che mi avrebbero continuato ad emettere fatture anche dopo la chiusura del contratto. E avevo ragione. All’arrivo dell’ultima fattura – per il bimestre NOVEMBRE-DICEMBRE, anche se ho fatto il passaggio a meta ottobre – ho chiamato l’assistenza e mi hanno detto di pagare la fattura e poi mi avrebbero restituito la differenza nella ULTIMA fattura, cioè mi sarebbe arrivata anche una successiva! Pazzesco.

  43. Buongiorno a tutti, ho avuto linee TELECOM, etc etc ed in ultimo FASTEWEB. Parliamo di rapporto con il cliente; di tutte sicuramente la peggiore, perché non rispondono mai !!
    Mai !! mai !! mai !! maiIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!! MAI !!!!!!
    Il problema é che se volete parlare con qualcuno, non ci riuscirete MAI !!!!!!!!!!!!!!!! MAI !!!!!!!!!!!!!!! se scrivete vi dicono che sarete rticontattati ma MAI !!!!!!!!!!!
    Pensate che a me hanno fatturato circa 50 euro per il ritardo (oltre i 45 gg) e mi hanno invitato a restituirli a mie spese lo stesso! Effettivamento lo sapevo che gli apparati andavano restituiti, ma é anche vero che nel mio caso, sono loro che mi avevano chiesto di risolvere il contratto perché non erano più in grado di darmi la linea! Il contratto era stato chiuso per loro proposta. SICURAMENTE l eleganza non é di casa alla FASTWEB !
    praticamente mi hanno fatto una multa!
    Ma come è possibile che loro facciano delle multe ed io non le possa fare a loro…se le associazioni di categoria esistessero nel senso che fossero attive, dovrebbero dire…se hai avuto problemi con loro, comunicacelo che ci pensiamo noi…invece.
    Una cosa loro funziona perfettamente; il loro recupero crediti.
    Quello funziona benissimo! io mi sono permesso di non pagare una bolletta dopo che me ne hanno combinate di tutti i colori…..di tutto e di più credetemi e quando mi sono deciso di ritardare una bolletta dopo 20-30 gg mi ha telefonato il recupero crediti. A questo punto cati utenti avete un solo modo di difendervi più efficace di tutti; quando siete fra amici, al bar sul lavoro ditelo a tutti, perché il passaparola funziona! Ditelo a tutti !

    Ciao

  44. ciao a tutti, noto con un min di sollievo di nn essere l`unico allibito x comportamento fw. x farla breve passo a telecom sia x quanto riguarda mobile e adsl . 3gg x portability della telefonia mobile, 2 mesi per passaggio adsl. a 2 gg dal passaggio definitivo adsl in telecom mi arrivano due mail in cui automaticamente mi si cambiava contratto facendomi un forte sconto. questo dopo circa due anni passati a chiedere adeguamento mie tariffa con le attuali….vabbe`
    linea ancora attiva nonostante avessi gia adsl telecom, penso per poter poi chiedere bollette ,
    operatori che sistematicamente dichiarano il falso minacciando di non rilasciare la linea a telecom se nn si pagano bollette insolute e altre amenita del genere.

    parlando con amici avvocati scopro che fw e` famosa x queste pratiche scorrette e per avere un recupero crediti molto aggressivo. benissimo, al primo sgarro si beccano una denuncia oltre ovviamente a non aver intenzione di pagare mezzo euro visto che mi ritengo ampiamente raggirato dalle loro pratiche commerciali con i vecchi clienti. voi pensate forse che fastweb o la societa di recupero crediti possano rivolgersi a un`ufficiale giudiziario per debiti da 3-400 euro? non ci pensano neanche , gli costerebbe il triplo. semplicemente vendono debito a queste societa che poi confidano nell`ignoranza e nella paura della gente ma in pratica e` come non pagare un conto dal panettiere. sono dei privati e a meno di nn volersi imbarcare in una causa civile lunga e costosa non hanno strumenti per prenderti i soldi. basta ignorarli. usate le loro stesse armi contro di loro

  45. FASTWEB S.p.a.
    Servizio Clienti Residenziali
    Casella Postale n. 126
    20092 Cinisello Balsamo (MI)

    Oggetto: Addebito di spesa per servizi mai erogati

    Salve in data 13/1/14 mi viene recapitata fattura N° 9440273, dell’importo di 187.16, per il contratto con codice cliente n° 5498092.
    Di seguito riporto la mia disavventura con FASTWEB. Dopo la richiesta di abbonamento fatta pervenire tramite un vostro incaricato porta a porta, dopo il tempo previsto dal contratto, per l’attivazione, al mio domicilio non si è presentato nessun tecnico e non sono stato contattato dal vostro servizio assistenza.
    Data la necessità per motivi professionali della rete internet e telefonica ho provveduto a contattare più volte il servizio di assistenza tecnica, il quale mi informava che la linea risultava attiva. Ma ciò era impossibile, in quanto essendo una nuova abitazione manca ogni tipo di collegamento telefonico e internet. In seguito a svariati tentativi mirati al controllo dell’attivazione (inserendo prese telefono in vari punti della casa e altre prove indicatemi), tutti tentativi con esito negativo. Gli operatori mi hanno indicato che avrebbero provveduto a inviarmi i tecnici per un sopralluogo per verificare che non ci fossero guasti, ma ho ribadito loro che non vi era alcun guasto, in quanto sprovvisto di linea, ma era necessario l’intervento di un installatore.
    Dopo pochi giorni è venuto un tecnico che ha verificato la mancanza della linea, anche se aveva ricevuto da Fastweb indicazioni riguardo un guasto a cui rimediare. Per questo motivo ho ricontattato nuovamente il servizio clienti che non ha saputo chiarire la situazione e quindi risolvere l’equivoco. Stanco dell’inefficienza e dell’inadempienza dimostrata ho deciso di chiedere la recessione del contratto.
    Tra le altre cose volevo segnalare che in data 31 ottobre 2013 veniva emessa fattura n° 7839966 con importo pari a euro 65,38 per consumi effettuati nel periodo 15/10/2013 – 31/10/2013 e abbonamenti anticipati per il 15/10/2013 – 31/12/2013; ribadisco nuovamente l’erroneo addebito di tale somma in quanto non ho mai potuto usufruire dei servizi Fastweb per i motivi sopra indicati.
    Si rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.

  46. che mi dite, poi sono trascorsi più di 45 gg e ho il modem bianco fast web dove posso restituirlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *